Tortino di zucca, gusto e salute in una porzione

Nutrizionista coach
Nutrizionista coach

Ottobre è il mese ideale per preparare un tortino di zucca, un ortaggio che si presta alla realizzazione di infinite ricette golose, sane e stagionali.

Quest’alimento dallo splendido colore arancione è consigliato utilizzarlo regolarmente nella sua stagione di appartenenza, il suo caratteristico sapore dolciastro che lo vede un ottimo alleato anche in preparazioni dolci.

In questo articolo approfondisco le proprietà della zucca ed i suoi benefici.

Ti anticipo che la zucca ha pochissime calorie ed è adatta anche nelle diete dimagranti, ad ogni modo sappiamo bene che ogni persona ha la sua personale situazione e va sempre tutto contestualizzato in base a ciascun individuo.

Troviamo diversi tipi di zucca, quelle più utilizzate in cucina sono la zucca:

  • Gialla
  • Delica
  • Mantovana
  • Violina
  • Butternut

Come per la nostra alimentazione in generale, il suggerimento è di avere un’alimentazione varia, realizzare sempre dei pasti equilibrati con il giusto apporto di verdure, cereali, proteine e grassi buoni così da assicurarci ad ogni pasto il giusto apporto per il nostro fabbisogno quotidiano e non per ultimo preferire alimenti biologici, scegliere sempre il meglio per noi, in cucina come nella vita.

Nutrizionista coach

Ricetta del tortino di zucca

BioIngredienti

  • 300 gr di zucca pulita
  • 200 gr di fagioli borlotti
  • 3 patate medie
  • prezzemolo
  • olio evo
  • sale e pepe q.b.
  • parmigiano (facoltativo)

Procedimento per la preparazione del tortino di zucca

Sbucciare la zucca e privarla dei semi che metteremo da parte, tagliarla a pezzettoni e farla cuocere a fiamma moderata con un filo di olio, uno scalogno e un pizzico di sale, girando di tanto in tanto.

Nel frattempo avremo cotto i nostri fagioli borlotti e lessato le patate, mettiamo i fagioli borlotti in un recipiente e li schiacciamo con una forchetta, facciamo la stessa cosa con le patate, condiamo con sale e pepe per poi aggiungere la zucca cotta, privata di eventuale acqua di cottura e schiacciata allo stesso modo.

Mescoliamo tutto, aggiustiamo di sale, mettiamo il prezzemolo e prendiamo una teglia in cui avremo spennellato dell’olio di oliva per evitare che si attacchi e per avere un minimo di crosticina, la carta forno manterrebbe più umida la base del nostro tortino di zucca.

A questo punto se ci piace spolveriamo con del parmigiano grattugiato, aggiungiamo un giro di olio e cuociamo per circa 25 minuti in forno preriscaldato, fino a quando non sarà colorita in superficie, qui dipende molto dal forno e dai gusti, a me piace che debba avere un po’ di crosticina e restare morbida al centro.

Nutrizionista coach

Questa ricetta permette proprio questo perchè utilizziamo ingredienti cotti in precedenza che andiamo ad accorpare e condire per una cottura finalizzata all’ottenimento del tortino di zucca.

L’utilizzo della patata ci permette di legare gli ingredienti in alternativa all’utilizzo delle uova, infatti sostituendo il parmigiano grattugiato con del lievito alimentare diventerebbe una ricetta adatta ai vegani perchè prima di ingredienti di derivazione animale.

Nutrizionista coach

Impara a cucinare, prova nuove ricette, impara dai tuoi errori, non avere paura. Ma soprattutto divertiti.

Un piccolo reminder per ottimizzare l’utilizzo della zucca.

I mesi in cui mangiare la zucca

  • Agosto
  • Settembre
  • Ottobre
  • Novembre
  • Dicembre
  • Gennaio

Quando la zucca è adeguatamente conservata intera, dura anche più a lungo.

Per informazioni, curiosità, suggerimenti, domande, contattami sarò felice di risponderti!

Lascia un commento