La tua casa ti rispecchia!

La tua casa ti rispecchia!

E tu sei il riflesso delle sue armonie e disarmonie…
Cosa significa?
Il nostro spazio abitativo e di lavoro è impregnato della nostra energia, non solo perché siamo noi a frequentarlo, ma perché è il frutto delle nostre scelte e del nostro agire quotidiano, e per questo riflette il nostro umore, le nostre aspirazioni, le nostre paure e i nostri blocchi. Come teniamo in allenamento il nostro corpo, anche la casa va “allenata”, per essere sempre al massimo del suo potenziale energetico.
Spesso una casa resta la stessa dal momento in cui ci trasferiamo senza mai effettuare uno spostamento, un cambio di colore, eppure noi negli cambiamo fisicamente, cambiano i nostri gusti, le abitudini. Qual è il risultato? Che ad un certo punto la casa ci va stretta (oppure “larga”), o ci sembra soffocante, o ancora ingestibile da quante cose ci sono dentro.

In natura il mondo cambia ciclicamente con le stagioni, cambiando i colori, le forme, gli odori, la luce. Noi stessi ci cimentiamo al famoso cambio dell’armadio per far fronte alle nuove esigenze stagionali. Per la casa è lo stesso! Per questo serve un ambiente che respira insieme a noi, che segue le tappe della nostra vita, quando da single si diventa una coppia la casa cambia, con l’arrivo di un bimbo la casa cambia, con l’arrivo di un nuovo lavoro la casa cambia…l’ambiente sostiene e nutre i miei cambiamenti.
Ci sono delle aree particolari in cui si riflettono determinati ambiti della vita, e in cui possiamo verificare la presenza di eventuali blocchi, che di riflesso tendono a rallentarci.
Possiamo effettuare una scansione visiva di cosa davvero vogliamo con noi, nel nostro spazio di lavoro e di riposo.

Spesso in una casa sono presenti oggetti, collezioni, ricordi di viaggi, cose a cui siamo affezionati o che semplicemente amiamo avere attorno. E’ fondamentale che questi non prendano il sopravvento sullo spazio per trasformarsi in “clutter”, ovvero in ingombri stagnanti che bloccherebbero il corretto fluire dell’energia creando un effetto opposto alla sensazione di benessere.
Vi proponiamo un esercizio pratico, una semplice scheda divisa nelle 4 direzioni principali.
Sarà sufficiente una bussola per capire le vostre stanze in quale direzione si trovano, e poter avere un’idea di base da quale tipo di energia state traendo sostegno, dove riuscite ad avere sempre un ordine impeccabile ed un’energia fresca, oppure le zone in cui sembra che il disordine si autorigeneri, dove avete la tendenza ad accumulare i famosi
oggetti, lì l’energia sarà scarica e bloccata, e di riflesso, anche la vostra!

Una volta fatta la vostra “lettura”, rimuovete dove necessario tutto ciò che “ingombra”, ridisponete i divani in una nuova composizione per ravvivare i flussi energetici, cambiate tessuti e tendaggi per schiarire e ritrovare luce, assicuratevi di avere intorno a voi solo ciò che vi aggrada e vi sostiene energeticamente. Dopo questo check iniziale, e solo dopo aver riorganizzato le 4 aree, potete godere dell’energia del mondo minerale posizionando uno specifico cristallo che vi sosterrà in quel particolare ambito, tenendo alte le vibrazioni energetiche.
E’ importante che il Cristallo non vada semplicemente posizionato, ma anche caricato della nostra intenzione e attenzione, in questo modo si allineerà con noi, poiché l’energia del mondo minerale è vibrante come la nostra.
Per fare questo sarà sufficiente tenerlo in mano e accoglierlo nel nostro spazio, con intenzione attiva di armonia e benessere.

Nello schema abbiamo abbinato alle 4 direzioni principali gli ambiti della vita e alla purezza dell’energia minerale, una griglia di Cristalli che sarà posizionata nei 4 punti cardinali della casa; con la sua completezza aiuterà l’energia a ripulirsi e rigenerarsi, e vi aiuterà a ritrovare armonia e benessere, in una casa che cresce con voi e vi sostiene!

EST
Creatività, progettualità, nuovi inizi
Un blocco in questa direzione della casa, può farci sentire “frenati”, pieni di idee e volontà ma senza la forza per metterle in pratica e dare inizio ad una svolta. Se tendiamo a rimandare, procrastinare, diamo uno sguardo alla parte Est della nostra casa (o ufficio), e proviamo ad alleggerire e rinfrescare, ricordate: è solo facendo nuovo spazio che potrete accogliere le nuove occasioni e dare inizio ai vostri progetti!

QUARZO FUMÉ:
Trasmutazione della negatività. Praticità, organizzazione, manifestazione dei propri sogni.
Radicamento, aiuta ad avere i piedi a terra
Esperienza fisica, casa, famiglia, lavoro
Frequenze basse e magnetismo
Regolazione della bio-chimica del corpo e frequenze

SUD
Visibilità, fama, carriera
Questa parte della casa è la più esposta al sole, e riflette la vostra visibilità, che non è solo
da intendersi come “fama”, ma proprio come occasione di brillare. Pertanto verificate che il
Sud non sia buio, ostruito, scuro, ma che sia una zona luminosa e costantemente nutrita
dai raggi solari!

HELIODOR:
Rappresentazione del sole. Attivazione della mente e dell’intento. Manifestazione pura.
Forza mentale e fisica.
Benessere fisico e celebrale. Conoscenza, apprendimento. Raggiungere i propri sogni allineandosi con il flusso della vita e della divinità

OVEST
Introspezione, conclusione
Se l’Est è il punto in cui i progetti hanno inizio, l’Ovest è la parte in cui i progetti vengono portati a termine, è la conclusione della giornata, il tramonto, quando il saper di aver portato a temine i nostri compiti ci fa dormire sereni. Se vi sentite “inconcludenti”, o avete difficoltà ad organizzare le vostre energie per chiudere un determinato ciclo, verificate
questa zona, facendo sì che sia più ordinata e organizzata possibile.

QUARZO LIMPIDO
Amplificazione dell’intento.
Purificatorio, guarigione, aumento della memoria. Cristallo di luce, espansione della parte conscia, apertura dei chakra.
La pietra più versatile e programmabile.
Chiarezza della mente e dell’intento

NORD
Emozioni, sistema circolatorio, sistema linfatico, fluidi del corpo.
Rilascio del passato per scorrere verso il futuro. Comunicazione.
Questa è la direzione in cui lo Yin lascia il posto allo Yang nascente, è una zona delicata, a cui si collegano i nostri istinti, la nostra autostima, ed è il seme del rinnovamento, dove il Ciclo ricomincia. In questa zona è importante capire se si sta contrastando o rallentando l’energia e di conseguenza indebolendo la nostra rinascita.

ACQUAMARINA
Purificatoria per le emozioni e pietra delle comunicazioni per eccellenza.
Pietra di verità, gentile ma ferma aiuta ad allinearsi con il flusso della vita.
Calmante, aiuta ad organizzare i pensieri e a reagire nella vita con calma e razionalità. Ottima sia per uomini che per donne!

Feng Shui Consultant & Teacher Rosanna Musumeci

Crystal Healer Carlo Longo

No Comments

Post A Comment